venerdì, Febbraio 3, 2023

Battipaglia. Puc, poteri di adozione alla Giunta. Lunedì l’ultimo atto della maggioranza Francese

Convocato il terzo consiglio comunale in pochi giorni per giungere alla conclusione dell’iter amministrativo che porterà alla modifica dello statuto comunale. In particolare verrà emendato definitivamente l’art. 26, che conferirà agli assessori e non più ai consiglieri comunali il potere di adottare il Piano Urbanistico Comunale. Per la cronaca l’Amministrazione presieduta dalla prima cittadina Cecilia Francese ha adottato la nuova manovra urbanistica (PUC) in Giunta, violando la carta “costituzionale” battipagliese che attribuisce (ancora per qualche giorno) questo potere al parlamentino cittadino. Dunque, un marcato errore sul procedimento che ha determinato una pioggia di ricorsi al Tribunale Amministrativo Regionale – Sezione Salerno -. Oltre una ventina gli atti con i quali i privati cittadini ed alcune aziende si sono costituiti in giudizio chiedendo di annullare per vizi di procedura lo strumento urbanistico adottato dalla Giunta e non dal Consiglio comunale. La maggioranza Francese non ha annullato in autotutela l’adozione del Puc ed ha elaborato una strategia amministrativa finalizzata alla modifica dello Statuto per conferire i poteri alla Giunta e dunque superare definitivamente la questione. Pertanto, sono stati già celebrati due dei tre consigli comunali necessari per chiudere la scottante “pratica”, lunedì ci sarà l’ultima riunione del parlamentino che metterà sigillo finale alla modifica, attribuendo definitivamente i poteri all’esecutivo.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli