sabato, Maggio 25, 2024

Battipaglia. Accusato di aver stuprato una bimba di 11 anni, notificato avviso di conclusione indagini a 38enne ebolitano

Violenza sessuale, rapina e detenzione di materiale pedopornografico, tutte aggravate. Queste le accuse formulate nell’avviso ex art. 415 bis cpp dal Pubblico Ministero Giampaolo Nuzzo al 38enne ebolitano – sedicente fotografo di nudo artistico –. La Procura gli contesta di aver stuprato una ragazzina battipagliese di 11 anni. Il fatto sarebbe avvenuto, secondo l’inchiesta, che il 4 luglio 2022 nella zona industriale.  L’uomo l’avrebbe prima adescata su Instagram tramite un account che usato per pubblicare scatti erotici e promuovere un imprecisato “backstage di Eboli”.  Sarebbe stata utilizzata un’utenza telefonica intestata ad un cittadino pakistano. L’uomo l’avrebbe seguita in via Ponchielli. L’avrebbe bloccata, costretta a salire sulla propria autovettura e una volta portata in zona industriale l’avrebbe stuprata. Il 38enne è detenuto nel carcere di Vallo della Lucania. Ha 20 giorni di tempo per presentare memorie difensive o farsi ascoltare dal Pm. Solo dopo la Procura deciderà se chiedere l’archiviazione (appare impossibile considerata l’azione dell’accusa) o avanzare richiesta di rinvio al giudizio al Giudice dell’udienza preliminare.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli