lunedì, Giugno 17, 2024

Salerno. Si conclude il percorso di Biologicamente: successo per l’ultimo incontro al Genovesi – Da Vinci


Si è concluso ieri il ciclo di incontri nelle scuole della Regione che da un anno ha impegnato il team di Biologicamente. Con la visita all’Itis Genovesi – Da Vinci di Salerno, guidato dalla biologa nutrizionista Alessandra Di Giacomo e supportato dai tecnici del progetto, un percorso durato circa un anno e condotto con orgoglio, giunge al termine lasciando un forte ottimismo per il lavoro svolto: “Abbiamo piantato i nostri semi in aule gremite – ha commentato con soddisfazione Carmine Papace Presidente della Cooperativa Terramore promotrice del progetto – Aspettiamo di vederli fiorire. sarebbe bello un giorno sapere che grazie all’impegno della Cooperativa Terramore e dei tecnici del progetto, molti di loro hanno imparato a coltivare ortaggi biologici e ad adottare uno stile di vita più sano e sostenibile. In questi mesi abbiamo anche riscontrato che il progetto ha avuto un impatto positivo sulla comunità locale, sensibilizzando le persone sull’importanza di consumare cibi di qualità e di rispettare l’ambiente. Voglio dire grazie ragazzi per averci ascoltato con tanto interesse e per quello che farete!”. Sono intervenute anche la Dirigente Lea Celano e la professoressa Paola Culicigno

Nei 12 appuntamenti tenuti con le scuole, che sono andati a sommarsi ai 12 con le associazioni sportive giovanili della regione, alle 3 fiere (Comicon di Napoli, Sial Parigi, Festival Dieta Mediterranea di Pioppi), e 6 sessioni formative con i professionisti del settore, la campagna informativa sulla sana agricoltura, finanziata dalla Regione Campania e dedicata alla diffusione della cultura, dello stile alimentare e della coltivazione biologica ha realizzato il piano di comunicazione che prevedeva 35 appuntamenti, includi di un evento di apertura e di uno conclusivo di prossima definizione. 

L’alimentazione influenza significativamente la nostra salute e il nostro stile di vita. Biologicamente ha voluto sensibilizzare le giovani generazioni sull’importanza di scegliere prodotti con metodo biologico, certificati dal Sistema di Qaulità Nazionali di produzione Integrata (Sqnpi) e della coltivazione sostenibile. Grazie a questa iniziativa, tanti ragazzi hanno imparato a conoscere l’importanza di scegliere cibo di qualità per il proprio benessere e per quello del pianeta.

Biologicamente è stata realizzata con la Misura 3 Sottomisura 3.2 (tipologia di intervento 3.2.1) con l’azione di “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno” del PSR 2014/2020.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli