sabato, Aprile 13, 2024

Battipaglia. Arresti domiciliari per Franco Falcone, nipote dell’ex presidente del Consiglio comunale

Inchiesta posteggi fuori mercato, finisce agli arresti domiciliari Franco Falcone, il nipote dell’omonimo ex presidente del Consiglio comunale, coinvolto anche lui nella stessa vicenda giudiziaria. Il giudice delle indagini preliminari presso il Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura, ha disposto la carcerazione preventiva nei confronti del venditore ambulante. Le indagini riguardano l’assegnazione dei posteggi fuori mercato, che vede coinvolti anche funzionari e dirigenti del Comune di Battipaglia. Accusato di abuso d’ufficio e tentata concussione. Nella prima fase la Procura non aveva richiesto a suo carico alcuna misura cautelare. Successivamente invece è stato accusato di inquinare le prove, percuotendo il Siani Francesco (persona offesa) e dopo tentando di ostacolarne la testimonianza nell’udienza del dibattimento. Le indagini sono state condotte dagli uomini del tenente Agostino Fasulo, comandante della compagnia della Guardia di Finanza di Battipaglia.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli