domenica, Luglio 14, 2024

“Ebolinacquarello – sulle orme di Carlo Levi”, il via a due giorni di persorso pittorico “En plein air”

Eboli. Tutto pronto per “Ebolinacquarello – sulle orme di Carlo Levi”. L’evento che il 22 e il 23 giugno ospiterà ad Eboli, con l’organizzazione della Fondazione Luigi Gaeta, i giovani talenti artistici dell’Accademia di Riga. L’appuntamento storico-culturale è stato presentato presso il complesso monumentale San Francesco, alla presenza: del sindaco Conte, della presidente della Fondazione Gaeta, Rosaria Gaeta e del riferimento artistico e didattico dell’appuntamento, il maestro Vincenzo Paudice. Il progetto: “Una due giorni d’arte nel centro antico di Eboli, protagonisti gli allievi dell’Accademia d’Arte di Riga, in Lettonia. E’ un percorso pittorico “en plein air” tra le antiche “Rue” di Eboli, città della Magna Grecia citata dal pittore Carlo Levi – ha spiegato il maestro Paudice-”. “La manifestazione vuole anche educare al rispetto dell’ambiente, perché i colori utilizzati per dipingere ad acquarello rientrano nelle disposizioni previste dalla transizione ecologica”.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli