sabato, Luglio 20, 2024

Eboli. Il sindaco Conte azzera la Giunta. Sgritta è il suo vice. Katia Cennamo all’istruzione e politiche sociali

Il Sindaco Mario Conte ha deciso di azzerare l’attuale Giunta per procedere alla nomina dei nuovi assessori con la relativa attribuzione delle deleghe.

La composizione della nuova Giunta comunale:

Vicesindaco il dottor Gianmaria Sgritta, che viene anche nominato Assessore al Bilancio e Finanze con deleghe a bilancio e finanze; gestione economica e finanziaria; politiche tributarie.

Assessore allo Sviluppo Economico, il dottor Vincenzo Consalvo, con deleghe a Attività produttive, Industria, Agricoltura, Commercio; Ente Fiera; Sportello Europa e relative misure P.N.R.R.; Rapporti con Enti sovracomunali; Turismo e Organizzazione eventi culturali e artistici; Fascia costiera; Demanio; Patrimonio comunale; Masterplan.

Assessore all’Urbanistica e Lavori Pubblici, il dottor Salvatore Marisei, con deleghe alla pianificazione urbanistica generale ed attuativa; promozione di accordi e protocolli di intesa per pianificazioni intercomunali e relative misure P.N.R.R.; grandi opere; pianificazione e attuazione opere pubbliche comunali.

Assessore alla Sicurezza e Legalità, il dottor Antonio Corsetto, con deleghe alla Polizia Municipale e politiche per la sicurezza dei cittadini e la prevenzione di ogni forma di illegalità urbana; servizi cimiteriali e dell’anagrafe; manutenzione ordinaria strade ed edifici scolastici.

Assessore all’Ambiente e Rigenerazione Urbana, la dottoressa Nadia La Brocca, con deleghe all’Ambiente, ciclo integrato dei rifiuti; transizione ecologica; politiche ambientali per la salvaguardia del suolo agricolo e riduzione dell’inquinamento idrico, atmosferico e del suolo; politiche per il benessere e la tutela degli animali; digitalizzazione della P.A.; politiche di rigenerazione e riqualificazione urbana e relative misure P.N.R.R.

Assessore alle Politiche Sociali, Pubblica Istruzione e Piano di Zona, la dottoressa Katia Cennamo, con deleghe alle politiche a sostegno della famiglia e per la lotta ad ogni forma di disagio socio-economico; politiche per ridurre il fenomeno della dispersione scolastica e implementare l’assistenza scolastica per gli alunni con problemi e/o con disabilità; politiche della pubblica istruzione (strutture e attrezzature scolastiche, trasporto scolastico, rapporti con l’Università.

Assessore alla Cultura e allo Sport, la dottoressa Lucilla Polito, con deleghe ai Rapporti con Consulta della Cultura e dello Sport, valorizzazione patrimonio culturale, personaggi storici di Eboli, attività teatrali e artistiche; politiche per incentivare a tutti i livelli e per ogni fascia d’età la pratica delle attività sportive.

Contestualmente il Sindaco ha deciso di assegnare alcune deleghe consiliari.

Al consigliere Pasquale Ruocco: Rapporti con associazioni sportive, programmazione per la migliore fruizione degli impianti sportivi e pari opportunità; al consigliere Vito Maratea: Politiche giovanili e per l’integrazione; al consigliere Sara Costantino: rapporti con associazioni produttive e di categoria del settore agroalimentare.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli