sabato, Luglio 20, 2024

Battipaglia. Il 24 novembre torna il premio internazionale “Tu es Petrus”. Tra gli ospiti il cardinale Tagle, il procuratore Gratteri, Francesca Fagnani e Francesco Repice

Un parterre d’eccezione per la16esima Edizione del Premio Internazionale “Tu es Petrus”, in programma venerdì 24 Novembre, alle ore 16.30, presso l’Aula Consiliare del Comune di Battipaglia.

Non a caso la Sezione “Legalità” del prestigioso riconoscimento verrà conferita al neo Procuratore della Repubblica di Napoli, Nicola Gratteri, da 35 anni sotto scorta per le sue battaglie alla ‘Ndrangheta e al traffico internazionale di stupefacenti.

Un altro Magistrato in prima linea contro la criminalità organizzata, Catello Maresca, che ha inferto colpi durissimi al clan camorristico dei “Casalesi”, sarà presente per rendere omaggio allo stesso Gratteri con un proprio intervento.

Naturalmente, il Premio non perderà la sua vocazione religiosa. E infatti la cerimonia, come da tradizione, sarà presieduta dal Cardinale Kurt Koch, Prefetto del Dicastero per la Promozione dell’Unità dei Cristiani e Presidente Onorario dell’Associazione Internazionale “Tu es Petrus”, promotrice del Premio, e dal fondatore e Presidente del Consiglio Direttivo dell’Associazione e del Premio, Gianluca Barile.

Per la Sezione “Pro Ecclesiae et Pontifice”, quindi, verrà premiato uno dei più illustri e più importanti collaboratori di Papa Francesco, nominato Vescovo da San Giovanni Paolo II e aggregato al Collegio Cardinalizio da Benedetto XVI.

Si tratta del Cardinale Luis Antonio Gokim Tagle, Pro-Prefetto del Dicastero per la Nuova Evangelizzazione, che parlerà della sua esperienza al servizio degli ultimi tre Papi.

Per la Sezione “Giornalismo” verrà premiata un altro personaggio di grande rilievo: la conduttrice della trasmissione Rai di successo “Belve”, Francesca Fagnani, anch’essa impegnata sul fronte della Legalità attraverso i suoi articoli di denuncia sulla criminalità organizzata nella Città di Roma sulle colonne del quotidiano “La Stampa”.

Un altro premiato d’eccezione sarà certamente la prima voce di “Tutto il Calcio minuto per minuto”, Francesco Repice, popolarissimo sui social grazie alle sue radiocronache appassionate, che ritirerà la Sezione per lo “Sport”.

A seguire, una serie di personalità di livello internazionale, come la Direttrice del Parco Archeologico di Paestum e Velia, Tiziana D’Angelo, a cui è stata assegnata la Sezione “Cultura”, e il Professor Vincenzo Maurino, originario di Aversa ma Primario Chirurgo Oculista e Direttore del Dipartimento Oftalmico Universitario “Moorfields Eye Hospital” di Londra, che si è aggiudicato la Sezione “Medicina”.

Di eguale prestigio, entrambi provenienti dalla Calabria, il Professor Franco Ernesto Rubino, Ordinario di “Economia Aziendale” all’Università degli Studi di Cosenza, a cui è andata la Sezione “Economia Erica”, e il Dottor Marco Serrao, Presidente della Fondazione “Totò Morgana”, a cui è stata conferito il Premio per la “Solidarietà”.

La Sezione per l’Informazione Religiosa, invece, è andata al noto vaticanista de “La Stampa”, Domenico Agasso, peraltro autore di diversi libri con la prefazione di Papa Francesco.

Questa 16esima Edizione del Premio Internazionale “Tu es Petrus”, che si svolgerà come sempre con il nulla osta dell’Arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, Monsignor Andrea Bellandi, ha il Patrocinio e il supporto dell’Amministrazione Comunale di Battipaglia; della Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum e Serino; della “Mutua Madonna del Granato”; della Banca di Credito Cooperativo “Mediocrati” di Rende e della Società “Pubblipoint”.

Durante la serata avrà luogo anche il conferimento dell’Onorificenza “Eccellenze del Territorio” alla Corale “Padre Angelo Mutterle” nel 30esimo anno della fondazione; al Giornalista e Avvocato Carmine Galdi; all’Avvocato e componente del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Salerno, Monica Giuliano; all’Avvocato e Scrittore Leonardo Mastia; alla Dirigente Scolastica Carmen Miranda; al blogger Antonio Picariello; e, alla memoria, al Luogotenente dei Carabinieri, Andrea Di Donato, e al Commendatore dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, Domenico Caprino Caprino.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli