sabato, Luglio 20, 2024

Futani. Grande successo per lo spettacolo teatrale su Angelo Vassallo: “Il Sindaco Pescatore”

Presso la Sala Scuola Primaria di Futani, comune nel cuore del Cilento, è andato in scena con grande successo lo spettacolo teatrale “Il Sindaco Pescatore”, con la straordinaria partecipazione dell’attore Ettore Bassi. L’evento è stato reso possibile grazie alla determinazione dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Aniello Caputo e di Raffaele Ruocco, che ha voluto portare la cultura nel territorio, dimostrando come il teatro possa essere un potente strumento di condivisione e valorizzazione dell’essenza comunitaria. Questo non è stato soltanto uno spettacolo, ma un’opportunità per abbracciare la cittadinanza e trasmettere un messaggio di impegno sociale attraverso la potenza del teatro. I cittadini di Futani hanno affollato la grande aula della scuola primaria per assistere alla storia di Angelo Vassallo, rappresentata magistralmente da Ettore Bassi con una cruda verità. Dieci ragazzi del paese hanno affiancato l’attore durante il monologo, interpretando il ruolo di Angelo e partecipando al suo incontro con gli assassini, suscitando grande emozione in tutti i presenti.

Il Presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore, Dario Vassallo, ha poi sottolineato: “Sono passati 13 anni, tre mesi e 18 giorni da quando Angelo ci ha lasciato, e attraverso la Fondazione stiamo perseverando nel portare avanti i suoi ideali di legalità. L’azione che stiamo compiendo è impegnativa, ma necessaria. Mentre stavo arrivando qui da Roma, durante le sei ore di viaggio, ho ricevuto un messaggio da una ragazza che mi ha raccontato del prossimo spettacolo organizzato in Val di Susa per il 25 aprile per ricordare Angelo. Abbiamo già portato la nostra testimonianza in vari teatri del sud, tra cui il Petruzzelli di Bari e il San Carlo di Napoli. Soprattutto, però, vedere giovani impegnati in spettacoli dedicati ad Angelo è fonte di gioia e ci fornisce la forza per continuare. Chi giustifica il suo operato si rende, in qualche modo, complice dell’omicidio di Angelo e denigra il lavoro della Fondazione. Questo dimostra quanto sia fondamentale la nostra lotta per la verità e la giustizia. Ringrazio ognuno di voi che contribuisce a mantenere vivo il ricordo di Angelo e a sostenere la causa della Fondazione”, così conclude il suo messaggio, Dario Vassallo Presidente della fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli