martedì, Aprile 23, 2024

Calcio. Poker Battipagliese allo Sporting Pontecagnano: le zebrette conquistano il quarto posto in classifica

La Battipagliese batte a domicilio lo Sporting Pontecagnano e conquista la quarta vittoria di fila in campionato. Mister Calabrese schiera Paciello in luogo di Santese, tornato arruolabile dopo le due giornate di squalifica. Bianconeri da subito propositivi: dopo tre giri di lancette, il rasoterra di Natella dalla sinistra viene però facilmente neutralizzato da Mazza, uno dei tanti ex di turno. Un minuto dopo, lo scambio tra Natella e Paciello si conclude con il tentativo del dieci bianconero. Arriva però la respinta di piede ad opera dell’estremo difensore di casa. Grande chance al 12′: sugli sviluppi di un corner, la girata di Mancino si trasforma in un assist per Picaro, che – con una spizzata di testa – colpisce la parte alta della traversa. Due minuti dopo, il rasoterra da fuori area di Olmos termina di un soffio a lato. La risposta dei fulmini arriva al 18′ con Carfagna – altro ex di turno – che spreca da buona posizione calciando debolmente. La Battipagliese sblocca il match al 19′: è Olmos a raccogliere l’assist di Mancino e a trovare il diagonale vincente, che vale il momentaneo 1-0. Il classico gol dell’ex arriva su sponda bianconera: il cross di Paciello viene controllato sul lato opposto da Mancino. Il capitano serve un perfetto assist a Picaro, che – di petto – realizza la quarta rete personale in campionato (26′) e porta la squadra di mister Calabrese sul doppio vantaggio. Al 34′ arriva anche il tris dei bianconeri: lancio in verticale di Di Romana per Olmos. L’argentino – dopo una pregevole giocata – realizza la personale doppietta che sembra mettere al sicuro il risultato. Battipagliese ancora propositiva in due occasioni con Paciello: al 39′ l’attaccante sfiora l’eurogol da posizione defilata sugli sviluppi di un corner, con la sfera che termina di un soffio a lato della porta difesa da Mazza. Nel finale di tempo, invece, la punta bianconera non sfrutta il cross dalla destra di Mancino, colpendo male la sfera. Nella ripresa la Battipagliese sembra ripartire bene: all’ottavo Mazza risponde presente, deviando l’insidiosissima conclusione dalla lunga distanza di Discepolo. Un minuto dopo, i padroni di casa rispondono con un tentativo di Riso neutralizzato facilmente da Viscido. Ancora i bianconeri si fanno vedere con il tiro da fuori di Di Romana che si spegne alto (10′). Nel giro di quattro minuti, lo Sporting riapre un match fino ad allora mai in discussione: al 12′ Serna atterra in area Altamura. Dal dischetto si presenta Mastrogiovanni, che non sbaglia. Al 16′ è invece Tastardi dalla destra a sorprendere la retroguardia bianconera e a trafiggere Viscido con un preciso rasoterra, portando i fulmini ad una sola lunghezza di svantaggio. La Battipagliese cerca di riorganizzarsi con gli ingressi di Cascone e Santese in luogo di Natella e Paciello. A metà tempo, l’arbitro decreta un penalty per atterramento in area di Picaro ad opera di Maisto. Dal dischetto si presenta Santese, che spiazza Mazza e ristabilisce le distanze. La squadra di mister Castagna reagisce, ma non crea molti problemi. La migliore chance si registra al 29′: il cross dalla destra di De Trizio arriva sul secondo palo dalle parti di Tastardi, che però conclude sul fondo. Padroni di casa ancora pericolosi al 43′ con Altamura, la cui conclusione è smorzata in corner dalla retroguardia bianconera. Un minuto dopo, Olmos sfiora la personale tripletta: il suo tentativo si spegne però sull’esterno della rete. La Battipagliese raccoglie così il diciottesimo risultato utile di fila, portandosi – in seguito al successo della Virtus Stabia ai danni del Città di Campagna – al quarto posto solitario in classifica.

SPORTING PONTECAGNANO – BATTIPAGLIESE 2-4
SPORTING PONTECAGNANO: Mazza, Piscitelli, Altamura, Gallo (dal 30’s.t. Sansone), Mignoli, Maisto, Tastardi (dal 50’s.t. Altieri), Galano (dal 1’s.t. De Trizio), Carfagna, Mastogiovanni, Riso. A disposizione: Sica, Fasulo, Altieri, Rampulla, Castaldi, Petolicchio. Allenatore: Castagno
BATTIPAGLIESE: Viscido, Discepolo, Serna (dal 14’s.t. Verriola), Mancino, Olmos, Manzo, Di Romana (dal 41’s.t. Castagna), Paciello (dal 20’s.t. Santese), Natella (dal 20’s.t. Cascone), Picaro (dal 44’s.t. Buonocore); Zoppino. A disposizione: Amendola, Minguzzi, Raiola, Dalmiro Gaeto. Allenatore: Calabrese
RETI: 19’p.t. e 34’p.t. Olmos, 26’p.t. Picaro, 12’s.t. Mastrogiovanni (r ), 16’s.t. Tastardi, 23’s.t. Santese (r )
ARBITRO: Signor Carlo Romano di Ercolano
ASSISTENTI: Signori Matteo Guzzardi e Michele Iuliano di Napoli
NOTE: Ammoniti: Serna, Verriola, Santese, Mazza e Maisto. Calci d’angolo: 5 a 3 per la Battipagliese. Recupero: 1’p.t. e 4’s.t. Spettatori: 400 circa

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli