giovedì, Agosto 11, 2022

Salerno: sottoscritto un protocollo per contrastare le discriminazione nel mondo del lavoro

E’ stato sottoscritto, presso la Sala Giunta di Palazzo Sant’Agostino,  un Protocollo d’Intesa tra l’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Salerno e le Organizzazioni Sindacali Territoriali, CGIL, CISL, UIL e UGL-UTL per la collaborazione volta della giusta applicazione della normativa sulle pari opportunità, la parità e il contrasto alle discriminazioni di genere nel mondo del lavoro. Le Parti firmatarie, la dott.ssa Anna Petrone, Consigliera di Parità della Provincia di Salerno, Mariarosaria Mazzotta per la CGIL, Giuseppe Baldassarre per la Cisl, Gerardo Pirone e Sabina Sinisi per la UIL, Raffaella Siani per la UGL-UTL, si sono impegnate a collaborare fattivamente, con ogni azione utile, affinché i temi delle pari opportunità, della non discriminazione e della conciliazione diventino, anche e soprattutto nella fase di gestione della crisi attuale, strategici al fine dell’individuazione di un nuovo modello di sviluppo economico e sociale. Durante l’incontro si è discusso ampiamente dell’altro argomento all’o.d.g. “Campagna di sensibilizzazione sulle pari opportunità nel settore agroalimentare e conserviero” alla presenza dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Salerno e del Direttore ANICAV, Dott. Giovanni De Angelis in rappresentanza anche di Confindustria Salerno. I dati elaborati ed illustrati da ANICAV riportano che il settore conserviero in Campania conta 70 aziende delle 120 presenti sul territorio nazionale, di cui 55 in provincia di Salerno. Il fatturato del comparto pomodoro campano rappresenta il 50% di tutta Italia, pari a 1,5 miliardi di euro e il 64% del fatturato del comparto, pari a circa 1 miliardo di euro, è generato dall’export.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli