lunedì, Ottobre 26, 2020

Circolare Ministero dell’Interno. Controlli ai cittadini: prudenti ed equilibrati

“Per quanto riguarda le prescrizioni sulla possibilità di spostamento delle persone, ferma restando l’assoluta necessità di far leva sul senso di responsabilità dei singoli cittadini, il quadro complessivo delle misure adottate impone di trovare un punto di equilibrio tra il primario obiettivo di salvaguardare la salute pubblica, da perseguire essenzialmente con il divieto di assembramento e, più in generale, con il distanziamento interpersonale e ogni altra forma di protezione individuale, e l’esigenza di contenere l’impatto sulla vita quotidiana dei cittadini“. E’ quanto prevede la circolare del Viminale inviata ai prefetti sulle nuove misure per la fase 2 in vigore da domani e fino al 17 maggio. “In questo ambito, la valutazione dei casi concreti dovrà essere affidata a un prudente ed equilibrato apprezzamento che, nella prioritaria considerazione delle specifiche finalità sanitarie sottese alle predette, essenziali misure, conduca ad una applicazione coerente delle disposizioni contenute nel Dpcm in parola”. Scarica la circolare: https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/circolare_2_maggio_2020.pdf

[widgetkit id=”17″ name=”ZIA ANTONIETTA”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Piazza Nenni, strada sconnessa. Pericolo per i cittadini (video)

Piazza Nenni, i residenti ci segnalano ancora una volta la situazione indecente del manto stradale. Le radici degli alberi adiacenti alla strada...

Lorenzo il Magnifico trascina il Napoli. Insigne si prende il derby

“È stata una bella partita, dura. Sono contento per il risultato e anche per la bella prestazione di mio fratello. Gli faccio...

Battipaglia. Il Comune, ok alla struttura commerciale della Md Spa sulla S.S.18

Il Comune autorizza l’apertura di una nuova attività commerciale sulla Strada Statale 18. Si tratta di una media struttura di vendita della...

Nuovo Dpcm sul Covid, spostamenti raccomandati solo per necessità

Chiusure dei ristoranti, bar, gelaterie e pasticcerie alle 18 nei giorni feriali e la domenica. Stop a cinema, teatri, casinò, sale scommesse....

Fipe-Confcommercio: “Restrizioni insostenibili per i pubblici esercizi”

Le misure annunciate dal governo costeranno altri 2,7 miliardi di euro alle imprese della ristorazione. Se non accompagnate da contemporanee e proporzionate...