lunedì, Marzo 8, 2021

Campania. Zona Arancione, ritorna l’autocertificazione. Stop agli spostamenti fuori Comune

Zona Arancione: cosa si può fare? Spostamenti consentiti solo all’interno del proprio Comune, dalle 5 alle 22. Per uscire fuori dal proprio Comune o dalla propria Regione è consentiti solo per motivi di lavoro, salute o necessità. Occorre giustificarsi attraverso l’autocertificazione. È sempre permesso il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, tranne che per le seconde case fuori dalla regione o provincia autonoma. Nelle zone arancioni, chi vive in un Comune fino a 5mila abitanti può spostarsi liberamente, tra le 5 e le 22, entro i 30 chilometri dal confine del proprio Comune. Sono consentite, solo nel territorio comunale, le visite ad amici e parenti, una sola volta al giorno, e con il limite massimo di due persone (esclusi i minori di 14 anni).

In zona arancione bar e ristoranti possono aprire solo per effettuare servizio d’asporto o consegna a domicilio. Il nuovo dpcm ha poi aggiunto una nuova restrizione: l’asporto dai bar sarà possibile fino alle 18, e quindi da quell’ora in poi gli esercenti possono lavorare solo con servizio di consegna a domicilio.  I negozi al dettaglio sono aperti, mentre per quanto riguarda i centri commerciali, possono restare aperti dal lunedì al venerdì, e devono chiudere nei weekend, nei festivi e prefestivi. L’apertura dei negozi è consentita fino alle 21.

Nelle zone arancioni restano chiusi i musei, i cinema, i teatri, le palestre e le piscine. È possibile praticare attività sportiva purché all’interno del proprio comune e all’aperto.

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Volley. Salerno Guiscard: buona la prima

La Salerno Guiscards riparte così come aveva terminato. Tornata in campo dopo 378 giorni, dalla partita vinta sul campo del Cus Napoli nel febbraio...

Virtus cede il passo a Rieti. Sconfitta in casa: 79-84

Il risultato non è quello sperato e voluto (79-84), ma la sconfitta del Pala Longo non sporca neppure di un po' la...

Battipaglia. Francese, l’augurio per la festa della donna

Cecilia Francese, l’augurio per l’8 marzo. La sindaca di Battipaglia ha salutato la festa della donna attraverso un comunicato stampa. Ha ringraziato...

Battipaglia. Muore di Covid la moglie e dopo poche ore il marito per un malore

Coronavirus killer. Ieri si è consumata una vera e propria tragedia. In mattinata perde la vita la moglie e nella serata...

Battipaglia. Via Padova, badante muore in un incendio dopo aver salvato due anziani

Tragedia stamattina intorno alle 5 in via Padova. Beliova Natale Dimitra di origine bulgara è morta a causa di un incendio. Il...