martedì, Novembre 29, 2022

Volley. La GLS Salerno Guiscards è pronta per tornare in campo: il prossimo match è contro la Volley World Napoli

Il 9 febbraio è la data in cui finalmente la GLS Salerno Guiscards tornerà in campo. La formazione cara al presidente Pino D’Andrea, infatti, non disputa un match ufficiale dallo scorso 22 dicembre, quando alla Senatore arrivarono i tre punti nel derby tutto salernitano contro il Cs Pastena. Poi lo stop, prima per la pausa natalizia e poi per la decisione della Fipav di bloccare il campionato in relazione all’evoluzione della curva pandemica. Il ritorno in campo era stato fissato inizialmente per il 29 gennaio, poi, considerate le difficoltà oggettive, legate al momento e vissute da tante squadre in tema di positività, la federazione ha preso un ulteriore provvedimento inteso a bloccare tutta l’attività fino al 6 febbraio.

Ora finalmente sembra vedersi la luce in fondo al tunnel e anche le luci della Senatore sono pronte a riaccendersi. Il 9 febbraio, con fischio d’inizio alle ore 21, la GLS Salerno Guiscards tornerà quindi in campo per affrontare la Volley World Napoli, nel recupero della gara valida per la sesta giornata del girone di andata. È la quarta volta, peraltro, che questo incontro viene calendarizzato. Inizialmente la sfida si sarebbe dovuta giocare il 20 novembre, poi il 19 dicembre, infine il 7 gennaio.

Lo stop, la stagione che si allunga e la pandemia hanno indubbiamente condizionato il lavoro in palestra della GLS Salerno Guiscards che seguendo le direttive dello staff tecnico, ha proseguito ad allenarsi con costanza ed impegno anche in questo mese di gennaio ormai alle spalle: «Sicuramente non è stato un periodo facile – ha dichiarato il tecnico della GLS Salerno Guiscards, Paolo Cacace –, allenarsi senza sapere se e quando si sarebbe tornato a giocare anche dal punto di vista mentale è stato complicato per le ragazze e per lo staff. Il timore di possibili contagi e le quarantene inoltre hanno influenzato il nostro lavoro come credo quello di tutte le altre squadre. Per quanto ci riguarda abbiamo sfruttato questo tempo per migliorare alcuni aspetti tattici cercando di tenere alto il livello della condizione fisica. Adesso finalmente abbiamo una data sul calendario e non vediamo l’ora di scendere in campo. Per il terzo anno consecutivo la pandemia ha inciso sul campionato ma non per questo perdiamo l’entusiasmo e la voglia di far bene in questa seconda parte di stagione».

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli