giovedì, Giugno 30, 2022

Eboli. Mare sporco, Andrea Volpe scrive all’Arpac: «Controllate»

Le acque della Marina di Eboli scoraggiano i bagnanti. Il mare che bagna le coste ebolitane si presenta, a tratti, con chiazze gialle e marroni. Il Comune, lo scorso inverno, aveva garantito l’avvio del depuratore a Coda di Volpe. Dopo i tre rinvii, l’accensione è prevista per il prossimo luglio.

Ma sembra ancora tutto in “alto mare”. Sul mare sporco è intervenuto il consigliere regionale Andrea Volpe che ha scritto a Luigi Stefano Sorvino , direttore dell’Arpac: «È nostro dovere tutelare la salute dei cittadini ed avere piena visione di cosa accade nelle nostre acque superficiali».

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli