martedì, Aprile 16, 2024

Battipaglia. S. Anna. Intervento edilizio della Iacp Futura srl, il Comune resiste al Tar contro la curatela fallimentare

La Giunta conferisce incarico all’avvocato Criscuolo per resistere nel giudizio pendente innanzi al TAR Campania sezione Salerno. Azione introdotta dalla curatela fallimentare della società Iacp Futura srl, rappresentata e difesa in virtù di autorizzazione del Giudice delegato, dott. Giorgio Jachia del 31.10.2020 – dal prof. Avv. Giovanni Capo. Giudizio, contro il Comune di Battipaglia e l’IACP Salerno. Oggetto della controversia l’annullamento del provvedimento formatosi con sentenza del 18.7.2022, con la quale la Curatela, in relazione all’intervento edilizio in località di Sant’Anna, ha invitato e diffidato il Comune di Battipaglia a prendere atto della intervenuta nullità, come dichiarato nella sentenza del Tar Campania, Salerno e confermata dal Consiglio di Stato, della deliberazione del Consiglio comunale n.61 del 3 aprile del 1998, nonché degli effetti atti connessi e consequenziali, ivi compresa la convenzione n.33 del 5 maggio 1998. Pertanto, c’è richiesta di dichiarare la decadenza della società fallita dalla titolarità del diritto di superficie sulle aree di cui alle convenzioni n. 33 e 34 del 5 maggio del 1998 e, ad ogni effetto di legge, dalla posizione di soggetto attuatore e gestore dell’intervento di edilizia agevolata – convenzionata regolato dalla medesima convenzione, con conseguente liberazione da ogni obbligo ovvero onere e, comunque da tutte le situazioni giuridiche passive che ne discendono.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli