sabato, Giugno 22, 2024

Basket – D Maschile. Grande vittoria esterna per Battipaglia

Alla Tendostruttura “Forzati” di Sant’Antonio Abate, nell’incontro valevole per la quinta giornata della seconda fase del campionato di Serie D Maschile, Girone Oro, splendida vittoria per la O.ME.P.S. L’Ortopedia Medical Tech Agrivit Nuovo C.T.A. Battipaglia che, grazie ad un’esaltante rimonta costruita nell’ultimo quarto, supera i padroni di casa della Pallacanestro Antoniana aggiudicandosi una gara davvero incredibile. Risultato finale: 74-83.

La cronaca.

Sono i padroni di casa a partire meglio, bravi a coniugare efficacia offensiva e solidità difensiva in un primo quarto che li vede scattare in avanti ed allungare, sebbene in misura non troppo accentuata, su una Battipaglia che riesce a non farsi distanziare troppo grazie, in special modo, ai canestri di Niccolò Volpe (8 punti per lui nella frazione inaugurale, molto positivo il suo impatto sul match. Al 10’, la Pallacanestro Antoniana è avanti di 6 (18-12).

Nel secondo quarto, l’inerzia si capovolge: sono gli ospiti, infatti, a prodursi in una frazione più brillante, specie in attacco: Scolpini e Capaccio segnano canestri preziosi consentendo ai biancoarancio di recuperare terreno prezioso dimezzando lo svantaggio. I padroni di casa, però, resistono, rimanendo al comando nel punteggio, sebbene con scarto sensibilmente erososi. All’intervallo lungo, la Pallacanestro Antoniana ha 3 lunghezze di vantaggio (33-30).

Il match, nel terzo quarto, si conferma imprevedibile e di complicata lettura: l’inerzia, infatti, si inverte nuovamente tornando appannaggio della compagine napoletana che imprime una notevole accelerazione al proprio ritmo: ben 22 i punti segnati nella frazione. Battipaglia, dopo l’esaltante rincorsa del secondo periodo, perde terreno, provando ad aggrapparsi ad Alford e Capaccio autori, insieme, di tutti e 12 i punti segnati dagli ospiti nel terzo quarto (6 ciascuno). Ai biancoarancio, per risalire la china, servirà un’ultima frazione di grande spessore. Al 30’, i padroni di casa sono avanti di 13 (55-42).

E l’ultimo quarto di Battipaglia è molto più che di spessore: è da urlo. I ragazzi di coach Ghilardi, nell’ultima frazione, mettono sul parquet un campionario di grande basket, un concentrato di qualità tecniche, doti atletiche, tenuta mentale e carica agonistica. Ecco spiegato come mai, gli ospiti, riescano a segnare qualcosa come 41 punti nell’ultimo periodo. Sono Alford (MVP del match) e Niccolò Volpe i protagonisti della risalita dei biancoarancio (16 e 10 punti, rispettivamente, nella sola frazione conclusiva). La Pallacanestro Antoniana, dopo 30 minuti di qualità, è costretta a cedere il passo. Il successo finale arride ad una arrembante O.ME.P.S. L’Ortopedia Medical Tech Agrivit Nuovo C.T.A. Battipaglia che, a Sant’Antonio Abate, si impone con il punteggio di 74-83.

Risultato finale: 74-83 (18-12; 33-30; 55-42; 74-83).

Tabellino della O.ME.P.S. L’Ortopedia Medical Tech Agrivit Nuovo C.T.A. Battipaglia:
Volpe S., Scolpini 9, Capaccio 15, Altavilla 9, Volpe N. 18, Ambrosano NE, Alford 22, Corvo 8, Carfora 2, Barretta NE. Coach: Ghilardi.

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli