sabato, Giugno 22, 2024

Castellabate. Tutto pronto per la mostra d’arte “Piante tra i poteri e simboli: guardare con il tatto, vedere con l’odorato”

Giovedì 13 luglio alle ore 19:00 al Castello dell’Abate verrà inaugurata la mostra l’arte visiva diventa tattile “Piante tra i poteri e simboli: guardare con il tatto, vedere con l’odorato”. L’arte visiva diviene anche tattile, olfattiva ed uditiva grazie all’idea di Marisa Russo per renderla fruibile anche per i non vedenti e gli ipovedenti. “Piante tra poteri e simboli” è l’esaltazione dei sensi in un contesto così naturale e bello come quello di Castellabate: le inestimabili bellezze circostanti sono sano nutrimento dei sensi, del corpo e della mente.

Un’iniziativa sociale di grande rilievo nata dalla collaborazione tra Marisa Russo e gli artisti Teresa Bisogno, Franco Cortazzo, Briseide Di Biasi, Rita Lepore, Raffaele Sansone, Antonio Suriano, Maria Rosaria Verrone e Franco Vertullo che renderà l’arte fruibile a tutti. Saranno presenti il Sindaco Marco Rizzo, il Presidente della Provincia Franco Alfieri, il Responsabile dell’ufficio Promozione turistica Enrico Nicoletta, il Presidente dell’associazione UICI, Unione Italiana ciechi ed ipovedenti della Provincia di Salerno, Raffaele Rosa.

“Ringrazio Marisa per il contributo artistico e culturale che continua a offrire a Castellabate. Da oggi il nostro Castello avrà in esposizione anche questa mostra, di grande rilievo sociale, che permetterà a tanti non vedenti e ipovedenti di fruire della bellezza e dell’unicità dell’arte” dichiara il Sindaco Marco Rizzo.  

Articoli simili

SEGUICI

17,836FansMi piace
1,950FollowerSegui
912IscrittiIscriviti

Ultimi articoli