sabato, Aprile 17, 2021

Matteo Renzi: la politica non è un reality show. La crisi è aperta da mesi e non da noi

“Crisi aperta da mesi e non da noi. Non giochiamo con le istituzioni, la politica non è un reality show”. Così Matteo Renzi alla stampa parlamentare ieri in conferenza nell’annunciare le dimissioni dal Governo delle ministre e del sottosegretario Scalfarotto Ma sul voto aggiunge: “Non ci sono le condizioni in Parlamento, si vota nel 2023. Se ci vogliono, non saremo segnaposto. La crisi è aperta da mesi, e non da noi, noi non vogliamo aprire le crisi ma risolvere i problemi. Non vogliamo aprire le crisi ma aprire le scuole. Abbiamo fatto nascere questo governo contro il senatore Salvini che chiedeva i pieni poteri. Non consentiremo a nessuno di avere i pieni poteri”, ha continuato Matteo Renzi: “Noi non giochiamo con le istituzioni, la politica non è un reality show, non si fa con le veline ma affrontando i problemi nelle sedi politiche, nelle sedi istituzionali, in Parlamento. La Costituzione non è una storia su Instagram. Se le forze politiche dell’attuale maggioranza hanno voglia di affrontare i temi, lo facciano ma senza rinviare ancora. Senza continui giochi di parole, comunicati roboanti. Abbiamo posto tre questioni al premier”. Quali sono gli sbocchi della crisi? “Spetta a Conte deciderlo. Ho messo un solo paletto: no ribaltoni e no alla destra sovranista e antieuropeista.

Articoli simili

SEGUICI

11,309FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. La Polizia Locale segnala al Prefetto un assuntore di cocaina

Nell’ambito di mirati servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati in genere, gli uomini della Polizia Locale di Battipaglia agli ordini...

Battipaglia. Nuovo centro commerciale sulla S.S. 18, firmata l’autorizzazione comunale alla SpazzaCrisi

Nuova media struttura di vendita, il Comune autorizza l’apertura alla società SpazzaCrisi Battipaglia. L’ok è giunto nei giorni scorsi dagli uffici del...

Cava de’ Tirreni ricorda Settimia Spizzichino, la sopravvissuta ai lager nazisti

Nei giorni scorsi, in occasione del centenario della nascita di Settimia Spizzichino, il Sindaco Vincenzo Servalli, con il Presidente della sezione cavese...

Ergastolo ostativo è incostituzionale: “il parlamento modifichi la legge”

La Corte costituzionale ha esaminato le questioni di legittimità sollevate dalla Corte di cassazione sul regime applicabile ai condannati alla pena dell’ergastolo...

Italia Covid. Lenta decrescita, ieri 15.943 contagi e 429 morti

Sono 15.943 i positivi al test del coronavirus in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 16.974. Sono...