domenica, Luglio 21, 2024

Bracigliano. Tragedia in montagna: 50 muore mentre era alla ricerca di asparagi

Una tragica notizia ha scosso la comunità di Bracigliano quando è stato ritrovato senza vita Salvatore Amabile, un 50enne che era scomparso nella zona del Citronico mentre era alla ricerca di asparagi. La sua scomparsa aveva gettato nello sconforto l’intera comunità, e nonostante gli sforzi dei familiari e dei volontari nella ricerca, la sua morte è stata confermata ieri pomeriggio.
Amabile era uscito di casa giovedì per raccogliere asparagi, ma non era più tornato. La sua famiglia aveva lanciato un appello sui social network per chiedere aiuto nella sua ricerca, ma purtroppo la sua scomparsa è stata causata da un malore, molto probabilmente un infarto.
Il medico legale, incaricato dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, si è recato sul posto per stabilire le cause del decesso. Non necessarie sembrano ulteriori indagini, e il corpo del 50enne è stato trasferito nella camera mortuaria del cimitero di Siano, in attesa del rito funebre che si svolgerà a breve con la partecipazione dei familiari.
Salvatore Amabile, non sposato e senza figli, lascia un fratello e una sorella con i quali era molto legato. Era conosciuto a Bracigliano come un grande lavoratore, umile e appassionato di musica. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto nella comunità, come testimoniato dal sindaco Gianni Iuliano: “Tutta la comunità gli voleva bene. Salvatore era una persona umile che mancherà davvero a tutti noi. La sua scomparsa ci rende certamente tutti più soli”.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli