giovedì, Maggio 23, 2024

Battipaglia. Piazza Risorgimento, insorgono i cittadini per l’invasione di ratti

“Da tempo chiediamo una disinfestazione, ma senza essere ascoltati”

Battipaglia – Insorgono i residenti di Piazza Risorgimento. Protestano per l’invasione dei ratti e per il degrado in cui versano. I cittadini delle palazzine popolari denunciano una grave emergenza igienico sanitaria, con aiuole stracolme di escrementi di animali, spine e rovi dappertutto, con il pericolo che si formino anche tane di serpi. Senza sottovalutare il puzzo nauseabondo che fuoriesce dai pozzetti delle fognature e dalla costante invasione di zanzare. “Abbiamo problemi seri, con topi di fogna grossi quanto ai gatti. Inoltre, ci sono cacche di cani mai rimosse. Da tempo stiamo chiedendo una disinfezione e una derattizzazione, purtroppo, dobbiamo registrare l’assoluta assenza delle istituzioni”. Dura la presa di posizione degli abitanti di questa zona, che lamentano l’abbandono più totale pur trovandosi a circa 100 metri dal centro urbano. “Come al solito – spiega una signora della piazza – si ricordano di noi delle palazzine popolari soltanto quando si vota. Il giorno dopo è tutto passato. Adesso, però, ci siamo stufati. Anche Giacomo, giovane papà, della zona interviene  – “ stiamo provvedendo noi alla pulizia della piazza, ci siamo armati di sacchi e ramazze, per pulire” e continua – “ andrebbero potate le piante, e rifatte le aiule”.  Se in tempi rapidi non provvedono a fare quello che si deve per ridare lustro, dignità e pulizia, presenteremo una denuncia all’ufficiale sanitario e alle forze dell’ordine. La situazione è realmente intollerabile”. A piazza del Risorgimento, in più, ha l’erogazione della luce pubblica ad intermittenza per problemi tecnici mai risolti. Sono, infine, saltate anche molte piastrelle, che si sono trasformate in vere e proprie trappole per i pedoni e soprattutto per gli anziani, con il rischio di schiantarsi al suolo. 


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli